Parco Villa Gregoriana

Parco Villa Gregoriana

Tempo di visita: 2 ore. Il Parco Villa Gregoriana è un folto bosco di alberi giganteschi, vestigia di costruzioni antiche, dirupi vertiginosi, rocce scoscese, piccole gallerie e grotte naturali. Voluto da Papa Gregorio XVI per sistemare il vecchio letto del fiume Aniene stravolto dalla rovinosa piena del 1826, Parco Villa Gregoriana fu meta di viaggiatori, poeti, artisti, re ed imperatori nel corso dei secoli. Ridotto a uno stato di degrado e abbandono alla fine del Novecento, Parco Villa Gregoriana è stato riaperto al pubblico nel 2005 grazie al FAI dopo un imponente lavoro di recupero paesaggistico capace di restituire il giardino romantico ottocentesco voluto dal Papa.

Prezzo Adulti: € 7,00 – Ridotti € 3,00 (4-14 anni)

Biglietti ridotti per i clienti de Il Vecchio Treno (Partner FAI)

Residenti € 2,50 – Scolaresche: € 3,00
Studenti universitari fino ai 26 anni: € 4,00
Iscritti FAI e soci National Trust: ingresso gratuito

Pacchetto famiglia: € 17,00. Consente l’ingresso con tariffe ridotte per i gruppi famigliari composti da 2 adulti e 2 bambini (5 – 14 anni). A partire dal terzo bambino, ogni ingresso è gratuito.

Il costo del biglietto può aumentare in caso di manifestazioni.

Durata percorso principale circa un’ora e trenta minuti
Orari Da martedì a domenica
h 10 – 16 marzo, dal 20 ottobre, novembre e dicembre
h 10 – 18.30 da aprile al 19 ottobreUltimo ingresso 1 h prima della chiusura.
Chiusura Il Parco al pubblico a partire da 1 marzo.

Lunedì (eccetto Lunedì festivi)

Aperto tutti i lunedì festivi e quelli dal 1 aprile al 31 ottobre

Info http://www.fondoambiente.it/beni/parco-di-villa-gregoriana.asp
Tel. + 39 0774 332650 – faigregoriana@fondoambiente.it

Acropoli di Tivoli

A chiudere i percorsi di Parco Villa Gregoriana, l’Acropoli di Tivoli con i suoi due Templi del I-II sec. a.C., noti come Tempio di Vesta o Sibilla a pianta circolare e Tempio di Tiburno a pianta rettangolare che, con la loro posizione, dominano la valle dell’Inferno. Numerose furono le rappresentazioni pittoriche del sito che univa alla bellezza delle rovine antiche il suono della cascata dell’Aniene.

Apertura: Visitabile gratuitamente negli orari di Parco Villa Gregoriana

È possibile inoltre visitare la tomba della Vestale Cossinia lungo la sponda destra del fiume Aniene e prospiciente l’odierna stazione ferroviaria. Fu un omaggio dei tiburtini alla Vestale che dedicò la sua vita al culto del fuoco sacro.